Di buon mattino, al sorgere dell’aurora, Samuèle prese l’ampolla dell’olio e la versò sulla testa di Saul.
(1Sam 10, 1a)

Udito questo, Gesù disse loro: «Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati;
io non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori».
(Mc 2,13-17)


Buon Sabato!

Come fu consacrato il primo re d’Israele?
Di buon mattino al sorgere dell’aurora il profeta Samuele verso’ dell’ olio sul capo di Saul, come è successo a noi il giorno del Battesimo.
Commenta il Salmo di oggi, ” ci inondi di gioia dinanzi al tuo volto” : siamo stati scelti, consacrati ed inondati di gioia il giorno del Battesimo, diventati anche noi dei re, cioè possiamo vincere il male con il bene.

 

Nel Vangelo oggi Gesù dice: Sono venuto a chiamare non i giusti, ma i peccatori”, cioè tutti, e i giusti che hanno il coraggio di riconoscersi peccatori, perché il giusto pecca sette volte, dice sempre un Salmo.
Se uno poi si sente sempre a posto e non sbaglia mai, di Gesù non ha bisogno:
il Signore ci doni il coraggio di sentire e riconoscere il bisogno del Suo amore.

Gesù, Maria Giuseppe vi amo
salvate anime

(D.G)