XXXIII Domenica del Tempo Ordinario

“Bene ,servo buono fedele, sei stato fedele nel poco, ti darò potere su molto. Prendi parte alla gioia del tuo padrone”

(Mt 25, 14-30)

La buona notizia di oggi, perché la Domenica sempre e solo buone notizie, è che alla fine della nostra vita, quando moriremo, sentiremo questa voce, così speriamo: “Entra dentro la gioia del Tuo Signore”.

Morire non è lasciare, ma entrare dentro la gioia di Dio, quindi dentro Dio, perché Dio è gioia, se avremo lavorato con Dio.
Dio gioisce come gioisce chi ama, e amando noi sperimentiamo fin da ora quello che è Dio, che è solo gioia.

Ecco, se avremo perseverato con Lui nelle nostre piccole grandi croci, con Lui entreremo in questa gioia che non ha fine.

Gesù, Maria, Giuseppe vi amo
salvate anime.