Se il mio popolo mi ascoltasse!
Se Israele camminasse per le mie vie!
Subito piegherei i suoi nemici
e contro i suoi avversari volgerei la mia mano.”
Dal Salmo 80 (81)

Se Israele mi ascoltasse…!”
È tutto lì, il problema: ascoltare Dio.
Quando non Lo ascoltiamo, laceriamo e distruggiamo tutto; quando lo ascoltiamo Lui può agire e farà tutto Lui per noi.
Come si fa, ad ascoltare?
Come Gesù oggi nel Vangelo.

Primo: un po’di solitudine.
Staccarsi e stare un po’ a tu per tu con Dio.

Secondo: un contatto con il Corpo di Cristo, che è l’Eucaristia, la Chiesa, il prossimo.
Il Signore, tramite il corpo di carne dei piccoli, dei più deboli, ci parla.

Terzo: guardare con gli occhi al cielo.
Solo se alziamo lo sguardo riusciamo ad ascoltare; finché guardiamo per terra, in noi stessi, richiusi su noi stessi, non riusciamo ad ascoltare.
Se ascoltiamo, invece, riusciamo a fare tutto!

Gesù, Maria Giuseppe vi amo
salvate anime

(D.G)