Un percorso della nostra Zona Pastorale in collaborazione con Caritas diocesana di Bologna.
Offre una attività formativa a persone senza lavoro, per far sì che si reintroducano nelle attività sociali.

Un lembo di terreno, alle spalle della nuova chiesa di S. Pietro a Rastignano, ha cambiato volto. E’ stato dissodato, concimato e curato ed ora è diventato un orto.
Uno spazio vitale in cui sentirsi a proprio agio, conversare, piantare, seminare, sporcarsi.
Qui crescono cavolfiori, insalata e finocchi, ma soprattutto rifioriscono persone.
Il lavoro manuale offre una “tregua” dalle proprie difficoltà per vivere un’esperienza formativa  sia sul piano umano sia professionale.

  • Informazioni

    Il progetto è coordinato da Enrico Tomba con la collaborazione del tutor pedagogico Emore Rubini (Cefal) in costante relazione con le caritas parrocchiali di Pianoro e Carteria e l’accompagnamento di Caritas diocesana (Beatrice e Gloria).

  • Appuntamenti

    Il gruppo si ritrova ogni lunedì e giovedì, dalle 9 alle 12.