Via Mater Dei

La Via Mater Dei è il cammino dedicato ai Santuari Mariani dell’Appennino Bolognese.
È un percorso di circa 157 km che si sviluppa in sette tappe su crinali di media montagna e che collega la città di Bologna a nove comuni dell’Appennino Bolognese: Pianoro, Monterenzio, Loiano, Monghidoro, San Benedetto Val di Sambro, Castiglione dei Pepoli, Camugnano, Grizzana Morandi, Vergato e al Comune di Firenzuola, in territorio toscano.

La nostra parrocchia è punto di arrivo della prima tappa e partenza della seconda.

1 Tappa: Bologna – Rastignano

Tappa che si divide fra città e collina, con partenza nel centro di Bologna, nella pittoresca zona del Quadrilatero, di fronte al Santuario di Santa Maria della Vita.
Attraversando il centro della città, passando per Piazza MaggioreVia d’Azeglio e Via Saragozza, si arriva al Portico di San Luca, il più lungo al mondo, che protegge i pellegrini che salgono all’omonima Basilica. Comincia qui l’attraversamento dei Colli Bolognesi, dolci paesaggi e ricca vegetazione che accompagnano i camminatori attraverso diversi parchi fino all’arrivo della prima tappa a Rastignano.

2 Tappa: Rastignano – Zena

Tappa che conduce definitivamente fuori dalla città, per immergersi in una realtà davvero poco abitata, la Val di Zena, con i suoi bellissimi panorami.
Dalla chiesa di Rastignano si sale verso Monte Calvo, passando a fianco all’antica Fornace e al Cimitero. Sulla cima del colle, in presenza dell’altare dedicato alla Mater Pacis, un bellissimo panorama a 360°, che permette di ammirare gran parte del cammino, il Contrafforte Pliocenico e molte zone teatro di scontri durante la Seconda Guerra Mondiale. Da lì ci si dirige verso la valle, sulle tracce del Fantini, personaggio fondamentale nella storia dell’appennino bolognese e quindi verso il santuario di Santa Maria di Zena

  • Accoglienza I e II tappa

    La parrocchia di Rastignano mette a disposizione dei pellegrini diverse soluzioni per il pernottamento e possibilità di cena e colazione.
    Per maggiori info vai alla pagina dedicata

Clicca qui per aggiungere il proprio testo